Cave di Arzo | Cave di Arzo
Afiteatro delle Cave di Arzo. Patrimonio geologico e naturalistico. Progetto di riqualifica e valorizzazione.
Cave di Arzo, Mendrisiotto, Monte San Giorgio
15502
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15502,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
 

Anfiteatro naturalistico

Sistemazione anfiteatro naturalistico

Il progetto prevede la creazione di un percorso pedonale (passerella in legno e sentiero) che conduce fino all’area panoramica attrezzata del belvedere che sovrasta l’intera cava.

 

La costruzione di quattro gradonate in marmo di Arzo disposte ad emiciclo permette la realizzazione di eventi, integrandosi con la sistemazione naturalistica.

  1. spazio libero (ghiaia naturale)
  2. gradonate in marmo
  3. passerella in legno
  4. sentiero
  5. belvedere attrezzato
  6. biotopo anfibi (stagno, pietraia, saliceto)
  7. biotopo piccola fauna (pietraia)
  8. prati paludosi
  9. prati e orli magri

Un progetto di riqualificazione generale che prevede vari interventi: anfiteatro naturalistico, laboratorio, sentiero didattico verso le antiche cave.

Il progetto “anfiteatro naturalistico” prevede la costruzione di una passerella pedonale in legno che attraversa la zona dei prati paludosi per collegarsi a un sentiero che conduce fino allo sperone in cemento (basamento dell’antico impianto di frantumazione) trasformato in un “belvedere” attrezzato con tavoli e panchine.

Il progetto prevede la costruzione di quattro gradonate in blocchi di marmo di Arzo disposte ad emiciclo. La sistemazione mira a una migliore fruibilità e alla valorizzazione delle zone geologico-naturalistiche (pareti monumentali, prati paludosi, prati e orli magri, biotopi, anfibi e piccola fauna).

L’inizio lavori per l’Anfiteatro nelle Cave di Arzo